NOTTE. STORIE DI AMANTI E DI GUERRIERI

Sabato 3 dicembre 2016 ore 20.30

Musiche di Claudio Monteverdi

Direttore, clavicembalo: Rinaldo Alessandrini

CONCERTO ITALIANO

“Hor che 'l ciel e la terra e 'l vento tace,/ e le fere, e gli augelli il sonno affrena,/ Notte il carro stellato in giro mena,/ e nel suo letto il mar senz'onda giace;/ veglio, penso, ardo, piango; e chi mi sface,/sempre m'è innanzi per mia dolce pena:/ guerra è il mio stato, d'ira e di duol piena;/ e sol di lei pensando, ho qualche pace”. Sono i meravigliosi versi petrarcheschi di uno dei più intensi madrigali di Claudio Monteverdi, i componimenti vocali polifonici quasi sempre a cinque voci in cui il compositore ha eccelso a cavallo fra Cinquecento e Seicento. Ne conosciamo nove libri: summa della sua immortale arte musicale e teatrale. Eccone un'esauriente antologia realizzata da uno dei suoi massimi interpreti viventi, col suo storico gruppo: Rinaldo Alessandrini e il Concerto Italiano. Non potevano mancare le Sinfonie delle sole tre opere sopravvissute – Orfeo, Il ritorno di Ulisse in patria, L'incoronazione di Poppea – e il celeberrimo “Combattimento  di Tancredi e Clorinda” su testo della Gerusalemme liberata di Torquato Tasso, tratto dall'Ottavo libro dei Madrigali.

Acquista Biglietti